Il bollettino del 4 Marcio

Cronache dal 4 Marcio — 111esimo Bollettino Settimanale

Anno domini 20 d.C. (dopo Craxi): a distanza di centoundici settimane dalle elezioni del 4 marcio sono in molti a tornare al lavoro.

Torna al lavoro il capo della Corea del Nord Kim Jong-un riapparso in pubblico dopo che lo si era dato per morto. Peccato, pare che Renzi avesse pronta la dichiarazione: “Se Kim fosse ancora vivo ci direbbe abbracciate il capitalismo”.

Torna al lavoro il leader della Lega Matteo Salvini che dopo aver occupato il Parlamento può finalmente tornare al suo vero lavoro: l’influencer da divano.

Tornano al lavoro gli italiani che forse visto il teatrino inscenato avrebbero preferito che i politici proseguissero le loro vacanze.

Ma non torna al lavoro il premier inglese Boris Johnson molto più cauto sulle riaperture dopo aver sperimentato il virus. Forse potrebbe chiamare qualcuno in Calabria.

Canzone della settimana: “Canapa” dedicata a Marco Pannella le cui battaglie per la legalizzazione delle droghe leggere e contro il sovraffollamento delle carceri sono ancora oggi, purtroppo, attuali.

Condividi:

Post correlati