fbpx

IMPARZIALI, COSTRUTTIVI, ACCESSIBILI

Home Il bollettino del 4 Marcio Cronache dal 4 Marcio - 34esimo Bollettino Settimanale

Cronache dal 4 Marcio – 34esimo Bollettino Settimanale

Tempo di lettura stimato: 1 min.

-

Anno domini 18 d.C. (dopo Craxi): a distanza di trentaquattro settimane dalle elezioni del 4 Marcio il dissidente grillino De Falco dà fastidio un po’ a tutti.

Dà fastidio a Matteo Salvini che infuriato ha chiamato Davide Casaleggio: “fra tutti i robot che hai inviato qui in Parlamento c’è un umano!”.

Dà fastidio al Movimento 5 Stelle che dopo essersela presa in tutti i modi con i giornalisti ha esaurito gli insulti per un altro che pensa con la sua testa.

Dà fastidio al Pd: “Possibile che il Movimento riesca a farsi da solo un’opposizione migliore della nostra?”

Dà fastidio all’ex comandante della Costa Crociere Schettino al quale De Falco disse il famoso “torni a bordo cazzo”. Guardando la situazione attuale del nostro Paese l’ex capitano ha pensato: “forse era meglio davvero tornare a bordo…”

Ma non dà fastidio al Ministro Toninelli troppo impegnato nei festeggiamenti a pugno chiuso di un decreto con dentro un condono e approvato grazie ai voti di Forza Italia… e… e niente! fa già ridere così.

Film della settimana Le Iene diretto da Quentin Tarantino che recentemente ha dichiarato: “l’ispirazione per il titolo mi è venuta guardando l’ultima riunione di Leu”.

Giunio Panarelli
Nato a Bologna, ma cresciuto salentino, frequento il corso di laurea magistrale in Politics and Policy Analysis in Bocconi. Da febbraio 2020 sono caporedattore di Oripo quindi se vi piace quello che leggete è merito mio se non vi piace è colpa degli autori. Nel 2018 è uscito per Edizioni Montag il mio primo libro "La notte degli indicibili". Un chiaro segno della crisi dell’editoria italiana.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2,688FansMi piace
3,163FollowerSegui
1,382FollowerSegui
293FollowerSegui