Il bollettino del 4 Marcio

Cronache dal 4 Marcio — 118esimo Bollettino Settimanale

Anno domini 20 d.C. (dopo Craxi): a distanza di centodiciotto settimane dalle elezioni del 4 marcio sono in tanti a non mangiare ciliegie.

Non mangia ciliegie il Segretario dem Nicola Zingaretti che, dopo la richiesta di Giorgio Gori di trovare una leadership per il PD, mastica, amaro.

Non mangia ciliegie il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi sempre convinto che “la politica possa fare più danni del virus”. Figuratevi Confindustria…

Ma mangia ciliegie Matteo Salvini mente si parla di un batterio killer di bambini. E poi erano i comunisti che mangiavano i bambini…

Canzone della settimana: Sweet Home Chiacago dedicata ai quarant’anni dei Blues Brothers.

Condividi:

Post correlati