fbpx

IMPARZIALI, COSTRUTTIVI, ACCESSIBILI

Home Il bollettino del 4 Marcio Cronache dal 4 Marcio — 66esimo Bollettino Settimanale

Cronache dal 4 Marcio — 66esimo Bollettino Settimanale

Tempo di lettura stimato: 1 min.

-

Anno domini 19 d.C. (dopo Craxi): a distanza di sessantasei settimane dalle elezioni del 4 marcio sono in molti a sbarcare.

Sbarca a Lampedusa la Sea Watch la cui comandante sarà messa sotto processo per aver violato disposizioni italiane ed europee portando 43 migranti stremati nelle acque italiane. Il primo caso di istituzioni che per non doversi processare la coscienza processano chi ha provato a lavargliela.

Sbarcano i parlamentari democratici saliti a bordo della Sea Watch per portare la loro solidarietà ai migranti. Come se quei poveri disgraziati non avessero già abbastanza problemi.

Sbarca il Ministro Di Maio che ha detto: “sogno un Paese con autostrade gratis”. A noi basterebbe non crollassero.

Ma non sbarca il Milan escluso dalla Europa League per problemi finanziari. La società rossonera ha dichiarato: “è colpa delle gestioni precedenti”. Questa ci pare di averla già sentita…

Proverbio della settimana: “scoprire l’acqua calda” dedicata al Ministro degli Esteri che ha appena scoperto che: “la Libia non è un porto sicuro”.

Giunio Panarelli
Nato a Bologna, ma cresciuto salentino, frequento il corso di laurea magistrale in Politics and Policy Analysis in Bocconi. Da febbraio 2020 sono caporedattore di Oripo quindi se vi piace quello che leggete è merito mio se non vi piace è colpa degli autori. Nel 2018 è uscito per Edizioni Montag il mio primo libro "La notte degli indicibili". Un chiaro segno della crisi dell’editoria italiana.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3,090FansMi piace
1,934FollowerSegui
1,565FollowerSegui
595FollowerSegui