fbpx

IMPARZIALI, COSTRUTTIVI, ACCESSIBILI

Home Analisi Una lente d’ingrandimento sul mondo: cosa dobbiamo aspettarci questa settimana?

Una lente d’ingrandimento sul mondo: cosa dobbiamo aspettarci questa settimana?

Tempo di lettura stimato: 1 min.

-

  1. Tensione alle stelle fra USA e Iran. Oggi l’Iran ha annunciato che il 27 giugno supererà la soglia limite per la produzione di uranio arricchito, concordata con con le maggiori potenze globali nell’accordo sulle armi nucleari del 2015. Un chiaro avvertimento per gli USA, che per volontà dell’amministrazione Trump hanno ripristinato le sanzioni economiche contro Teheran infrangendo i patti stretti quattro anni fa. Un escalation della crisi diplomatica in corso fra i due stati é altamente probabile.
  2. Continuano le proteste ad Hong Kong. Questa mattina il giovane attivista Wong, leader del movimento filodemocratico, ha chiesto le dimissioni della governatrice Lam, supportata dal governo cinese. Da qualche settimana la città sta manifestando contro un controverso accordo che riporterebbe Hong Kong, oggi una sorta di città-stato, sotto il pieno controllo del governo cinese.
  3. Si restringe la cerchia dei potenziali premier britannici. Fra il 18 e il 20 giugno il parlamentari del partito conservatore inglese voteranno in una serie di ballottaggi che determineranno i due “finalisti” per la corsa alla leadership del Regno Unito. A contendersi l’ambito ruolo sono il Brexiter Boris Johnson, favorito, il segretario per gli affari interni Javid, il segretario per l’ambiente Gove, Il segretario per gli affari esteri Hunt, il segretario per lo sviluppo internazionale Stewart e Raab.
Redazione
Orizzonti Politici è un think tank di studenti e giovani professionisti che condividono la passione per la politica e l’economia. Il nostro desiderio è quello di trasmettere le conoscenze apprese sui banchi universitari e in ambito professionale, per contribuire al processo di costruzione dell’opinione pubblica e di policy-making nel nostro Paese.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2,677FansMi piace
3,075FollowerSegui
1,382FollowerSegui
270FollowerSegui