fbpx

IMPARZIALI, COSTRUTTIVI, ACCESSIBILI

Home Analisi Europa Salvini - Polonia: dove confusione non c'è

Salvini – Polonia: dove confusione non c’è

Tempo di lettura stimato: 2 min.

-

Se sul fronte interno lo scenario che presenta il governo italiano appare un po’ confuso, su quello europeo il ministro degli interni Matteo Salvini pare avere le idee molto chiare.

Confusione interna: la non-abolizione della legge Fornero (in quanto sospesa per due anni, con “quota 100” introdotta in via sperimentale); il reddito di cittadinanza, dove ancora non è chiaro chi ne avrà diritto; i salvataggi delle banche che tanto erano stati criticati ai governi precedenti (anche se è vero che qui siamo di fronte a un caso diverso rispetto a quello delle “quattro banche” di Renzi, ma molto simile a quello di Monte dei Paschi di Gentiloni); le varie retromarce fatte da questo governo, come sull’Ilva di Taranto, la Tav, il Tap, gli F35 e le trivelle.

Idee chiare di Salvini: creare un’alleanza euroscettica per le elezioni europee di maggio.
Infatti il ministro ha incontrato questo pomeriggio due grandi esponenti polacchi: il suo omologo Joachim Brudzinski e il primo ministro Mateusz Morawiecki. La Polonia è un tassello fondamentale del progetto di Salvini, l’inizio della sua “primavera europea”, che con il leader del partito nazionalista polacco (PIS) Kaczynski ha l’intento di destabilizzare un’Europa già in precario equilibrio. Tuttavia il PIS ha fatto notizia per alcune scelte discutibili come il pensionamento forzato dei giudici e la riduzione dei diritti delle donne e della libertà dei media, che ha portato l’opposizione in Polonia a protestare anche contro il nostro Salvini, definendolo razzista.

Si potrebbero dunque disegnare alleanze atipiche rispetto alle consuete, che sposterebbero, in caso di vittoria a maggio, l’Europarlamento e la Commissione Europea verso la zona sovranista appena citata.
Seppur tutti gli esponenti politici abbiano più volte rimarcato di non voler lasciare l’Europa, di sicuro siamo di fronte a una ventata (o meglio bufera) di cambiamenti.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/salvini-polonia-lasse-sovranista-nuova-primavera-europea-1626419.html

https://af.reuters.com/article/worldNews/idAFKCN1P3054?feedType=RSS&feedName=worldNews&utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+reuters%2FAFRICAWorldNews+%28News+%2F+AFRICA+%2F+World+News%29&&rpc=401

Redazione
Orizzonti Politici è un think tank di studenti e giovani professionisti che condividono la passione per la politica e l’economia. Il nostro desiderio è quello di trasmettere le conoscenze apprese sui banchi universitari e in ambito professionale, per contribuire al processo di costruzione dell’opinione pubblica e di policy-making nel nostro Paese.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2,688FansMi piace
3,163FollowerSegui
1,382FollowerSegui
294FollowerSegui