fbpx

IMPARZIALI, COSTRUTTIVI, ACCESSIBILI

Home Analisi Europa La destra strappa l'Andalusia ai socialisti

La destra strappa l’Andalusia ai socialisti

Tempo di lettura stimato: 1 min.

-

Fumata bianca da Siviglia

È arrivato ieri il segnale che conferma l’accordo di governo per l’Andalusia, regione tradizionalmente governata dai socialisti del PSOE.

Ciudadanos, partito liberale e progressista, ha infatti festeggiato con un tweet l’elezione di Marta Bosquet a Presidente del Parlamento.

L’elezione è avvenuta al primo turno, con il supporto quindi del Partido Popular Andaluz e della destra anti-immigrazione di Vox. La composizione del Parlamento infatti, come avevamo segnalato all’indomani della votazione, è la seguente:

La composizione del Parlamento andaluso dopo la votazione del 2 dicembre

Contratto per il Governo del Cambiamento 2.0

Un accordo per il governo era già stato – faticosamente – trovato tra PP e CS. Una sezione locale di Ciudadanos aveva infatti dato l’annuncio, il giorno di Natale, del patto programmatico raggiunto tra i due partiti, che consiste di 90 punti:

Inizialmente il nuovo arrivato partito euroscettico e anti-immigrazione Vox era stato oggetto di un braccio di ferro, perché i suoi voti erano necessari alla formazione di una maggioranza parlamentare, ma i liberali di Ciudadanos non volevano stringere accordi con il loro principale antagonista a livello nazionale. L’accordo tuttavia è stato trovato, conferma Santiago Abascal, leader di Vox in Andalusia:

Termini e Condizioni del Contratto

Pare dunque ormai chiaro che la Presidenza del Parlamento spetta a Ciudadanos, la Presidenza della Regione Andalusia al Partito Popolare (il candidato è, quasi certamente, Juan Manuel Moreno). La composizione della Junta (esecutivo regionale) non è ancora stata rivelata, ma sarà molto probabilmente composta da membri dei due partiti. Il supporto esterno di Vox sarà quindi garantito in cambio di alcuni punti programmatici.

Redazione
Orizzonti Politici è un think tank di studenti e giovani professionisti che condividono la passione per la politica e l’economia. Il nostro desiderio è quello di trasmettere le conoscenze apprese sui banchi universitari e in ambito professionale, per contribuire al processo di costruzione dell’opinione pubblica e di policy-making nel nostro Paese.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2,688FansMi piace
3,163FollowerSegui
1,382FollowerSegui
293FollowerSegui