Ex colonie nuove intese: i rapporti del Regno Unito con Egitto e India

Il Regno Unito è stato dominatore dei mari per quasi tre secoli, avendo costruito il più grande impero coloniale della storia, e ha lasciato proprie tracce in tutto il mondo. Escludendo il caso dei Paesi Commonwealth, sono esistite forme di dominazione molto diverse tra loro, la cui eredità può essere ancora percepita oggi in ex colonie come India ed Egitto. How Britannia (used to) rule the waves La corsa al controllo del subcontinente indiano ha radici antiche e moventi economici. Un immenso bacino demografico fertile e ricco di risorse diviso politicamente tra Stati in continua lotta tra loro è un bottino troppo invitante per una potenza europea in fase di espansione. La vera protagonista di questo processo fu la Compagnia delle Indie Orientali, che da impresa commerciale venne trasformata in strumento di conquista: anziché portare avanti il progetto di espansione autonomamente, il Paese si affidò ad un’impresa privata per proseguire il proprio disegno imperiale. L’enorme influenza politica ed economica guadagnata dalla compagnia ha portato col tempo la Corona a serrare il controllo su di essa, ponendola sotto il controllo parlamentare, per poi esautorarla del tutto nel 1858, quando ormai il suo ruolo si era esaurito e la madrepatria era pronta … Leggi tutto Ex colonie nuove intese: i rapporti del Regno Unito con Egitto e India