fbpx

IMPARZIALI, COSTRUTTIVI, ACCESSIBILI

Home Analisi Italia Addio a 345 parlamentari

Addio a 345 parlamentari

Tempo di lettura stimato: 1 min.

-

Dopo tanti anni in cui se ne è parlato, e in vari governi che si sono susseguiti, probabilmente a dicembre vedremo un taglio di 345 parlamentari. Una manovra fortemente voluta dal M5S e supportata dalla Lega.

Oltre ad un notevole risparmio di soldi che verrebbe da questa nuova legge, cos’è interessante analizzare?
Non essendo stata approvata con la maggioranza dei due terzi dei parlamentari, si potrebbe ricorrere alla consultazione popolare, come fatto con il referendum costituzionale di Renzi. Tuttavia, chi potrebbe chiederlo? PD e Forza Italia hanno votato contro, ma come sottolinea il Sole 24ore, iniziare una campagna contro il taglio dei parlamentari potrebbe essere un vero e proprio suicidio politico.
Inoltre, le paure di elezioni anticipate vengono così spazzate via. Infatti, questa manovra che necessiterà dell’approvazione della camera all’ultima lettura a settembre (poi ci vorranno 3 mesi prima della promulgazione), “salderà” questa legislatura. Almeno per quest’anno.

Di conseguenza potrebbe essere proprio il M5S a beneficiare maggiormente da questa manovra che, anche se drasticamente ridimensionato in termini di consenso elettorale, rimarrà ancora al governo.
Il Russiagate italiano può aver convinto una Lega praticamente al 40% a non voler affrontare una nuova campagna elettorale?

https://www.repubblica.it/politica/2019/07/11/news/riforme_ok_del_senato_al_taglio_dei_parlamentari-230954690/

Giacomo Casali
Nato in Inghilterra, vissuto negli Stati Uniti, Irlanda ed Italia, mi sento cittadino del mondo. Laureando in International Politics and Government in Bocconi, ho trovato l’ambiente giusto per dare sfogo alla mia passione per la politica e l’economia. OriPo è la sfida che cercavo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2,675FansMi piace
3,075FollowerSegui
1,382FollowerSegui
270FollowerSegui